differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo  :| |:
-> Motore

#31: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: F/RaZoRLocalità: Sant'Agata Bolognese (BO) MessaggioInviato: Ven Ago 20, 2010 11:20 am
    ----
mah... anche il mio sfiata (silenziatore centrale) ma il vuoto l'aisin ce l'ha intorno ai 1500rpm quando riapro il gas

#32: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collett Autore: F/RaZoRLocalità: Sant'Agata Bolognese (BO) MessaggioInviato: Mer Ott 20, 2010 7:28 pm
    ----
Per la modifica weber TLDE 32-34 ho preso le piastre da Tornitore che hanno il foro unico, grande. Il collettore, originale, ha i fori calibrati per il carburatore originale (intorno ai 28 mm se non sbaglio), e risultano un po' sottodimensionati in confronto a quelli del weber 32-34.
In rettiffica, per aprire tutto con un foro unico mi hanno chiesto 80 euro. li ho mandati a quel paese.
Ho mostrato il collettore al mio preparatore che si è rifiutato di aprire completamente i due fori originali per farne uno unico. Mi ha detto che rischiavo che l'auto non andasse bene con una modifica del genere.
Mi ha suggerito, al massimo, di raccordarli un po', ingrandendoli basandomi sulle dimensioni del weber. Io gli do' ragione, e farò probabilmente così. Pareri?
Una cosa che non mi convince è che desidero montare sia le piastre che quella piastra in bachelite o gomma rigida del weber... dunque tra il carburatore e i fori del collettore non ci sarà un cm come da originale, ma forse anche 2 o 3...

Piuttosto, per tappare il foro del passaggio del liquido di raffreddamento, in rettifica avrebbero infilato un tondino pieno e poi dato un punto di saldatura. Io pensavo di fare da me in questo modo: filettare il foro con un maschio, poi infilare una vite usando un liquido sigillante per filetti tipo Loctite 549, serrarla e poi segare via la testa... cosa ne pensate?


. :

#33: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: dareleLocalità: San Gervasio Bresciano MessaggioInviato: Mer Ott 20, 2010 8:00 pm
    ----
esatto , il foro è ma 7mm filetto da 8 e si tappa. tutto il resto ... io sono 2 anni che lo monto come ronki e senza piastre, appoggiato diretto!!!

ma quali piastre... va da dio cosi!!

#34: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: damiaoLocalità: varese MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 3:53 pm
    ----
ciao, scusate ma per allargare i fori cosa usate? trapano a colonna con svasatore, dremel,lima o dinamite?!?! Razz
Il foro dell'acqua l' ho tappato con un grano filettato da 8 mm.
Ma se saldassi fuori asse 4 barrette filettate M5 su altrettante barrette M8? Shoccato
L'idea è quella di creare i famosi eccentrici o centrici o conici o elicoidali (non so come si chiamano) perchè non so dove trovarli!!!Non mi va di chiudere i buchi originali perchè data la poca differenza ho paura che quando vado a riforare M6 per il tlde la saldatura mi salta via e faccio casino!Aiuto!

#35: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collett Autore: F/RaZoRLocalità: Sant'Agata Bolognese (BO) MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 6:31 pm
    ----
io ho usato questa attaccata al trapano Wink

#36: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: Weber4x4Località: Frosinone MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 8:54 pm
    ----
Eh io le uso per lucidare quelle,mangiano parecchio,fanno un polvere talmente fine che respirarla non fa bene usa un mascherina apposita!!!io usai una semplice fresa a tazza sotto il trapano a colonna per sgrossare e poi per rifinire una di quelle molette lamellari che dice F/razor..adesso se dovessi farlo invece di quella userei una mini fresa in acciaio da mettere al dremel è una volata a fare il lavoro con quella!

#37: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: emiliano81Località: Roma MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 9:26 pm
    ----
io ho trovato un weber quando ho comprato l'auto e guardando il collettore non è stato fresato a ovale ma presenta i due fori mi sembra che la macchina vada bene, lo devo fare per forza oppure posso anche lasciarlo cosi?

#38: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collett Autore: F/RaZoRLocalità: Sant'Agata Bolognese (BO) MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 9:35 pm
    ----
@Weber: si, si, sempre mascherina antipolvere ben allacciata Wink

@Emiliano: i fori originali del collettore sono delle dimensioni per il carburatore originale (mi sembra 28-30 Shoccato potrei sbagliare).

Io ho allargato un po' i fori (circa 32-34, come il weber che ho montato) e smussati (resi un po' conici) per migliorare la fluidodinamica) e dunque non ho creato l'apertura unica ovale.
Oltretutto ho le piastre doppie (che fanno parecchi cm) con foro ovale, più addirittura la piastra originale in gomma. Volevo avere un buon rendimento ai bassi ma mi sa che sto perdendo troppo agli alti. Per questo sto valutando se aprire l'apertura ovale oppure forare e/o filettare il collettore originale eliminando le piastre, ma non lo spessore in gomma, che serve più che altro a dissipare il calore del motore, perchè il carburatore non scaldi a motore appena spento, con conseguente evaporazione benzina in vaschetta e possibili problemi annessi.

#39: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collett Autore: damiaoLocalità: varese MessaggioInviato: Mer Mar 16, 2011 10:38 pm
    ----
ottima la fresetta con la carta vetrata così se ti scappa via non fai troppo danno perchè è più morbida di quella d'acciaio.... Sorriso L'unico dubbio a 'sto punto è se riempiendo con la saldatura e rifacendo fori filettati M6 non rischio di far saltar via il riempimento fatto saldando...

#40: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: damiaoLocalità: varese MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 2:48 pm
    ----
ciao, scusate mi è venuta un'altra idea... Idea per evitare di saldare sul collettore (una ditta di saldature industriali mi ha sconsigliato questo tipo di lavoro di riempimento dei fori) non si potrebbero far diventare passanti e i 2 fori M8 (gli altri 2 lo sono già) e montare il carburatore con 4 barre filettate M5 imbullonando sotto e sopra? in questo modo dovrebbe rimanere fermo perchè stretto "a pacco" sul collettore... no? Confuso

#41: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: chenpoldoLocalità: Crevoladossola (VB) MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 3:14 pm
    ----
ragazzi devo tirar giu' il motore per portarlo in rettifica... pensavo di far raccordare i fori dei venturi a quelli del weber (che devo ancora procurarmi) .. visto che non voglio tiro in alto ma tutto in basso penso che montare la piastra per allungare leggermente il condotto e non dover stare a rifare i fori per il fissaggio del carburo... ho pero' paura che s crei troppa turbolenza quando i gas passano dalla piastra ai fori dei venturi.. in alternativa ho visto il kit della weber per auto storiche , compreso di collettore specifico , costa un erene , 390€ , pero' è tutto nuovo e specificamente studiato da weber per lo zukko...che consigliate?

#42: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: Weber4x4Località: Frosinone MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 7:41 pm
    ----
Allora dovete capire che non fa alcuna differenza non sono motori da corsa e non avete un banco prova che vi faccia notare la differenza,io sono passato da un piastra da 1 cm ad una da 2 cm con lo stesso carburatore e non ho notato alcun cambiamento quindi l'importante è fare al collettore un foro bello grosso che non strozzi i fori delle farfalle del carburatore punto e basta!il discorso che dici te è valido se monti un collettore con carburatori orizzontali e con un collettore a condotti dritti tipo carburatori da moto o quelli delle alfa...la si che senti la differenza!!!

#43: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: F/RaZoRLocalità: Sant'Agata Bolognese (BO) MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 8:51 pm
    ----
quindi il foro unico è meglio di due fori un po' allargati?

#44: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: damiaoLocalità: varese MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 9:47 pm
    ----
barra filettata da 5?

#45: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: Weber4x4Località: Frosinone MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 10:24 pm
    ----
Diciamo,che è meglio per il fatto che sicuramente hai meno probabilità di intralciare il flusso di aria è impossibile quando monti il carburatore far combaciare perfettamente due fori uguali...altrimenti perchè le guarnizioni dei carburatori le fanno così???anzi le fanno pure un pelino più grandi così di sicuro non intralciano il flusso di aria,se fosse stato meglio i collettori li avrebbero fatti con i fori invece tutti i carburatori che ho visto originariamente hanno i collettori asolati è più semplice l'importante è che non ci sono intoppi nel flusso...cmq per la barra filettata M5 si può fare ma attento se sfondi i fori chiusi dopo rovini tutto devi comunque saldare all'interno dei fori per richiudere la parete...

#46: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: chenpoldoLocalità: Crevoladossola (VB) MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 10:34 pm
    ----
insomma...foro unico sul collettore e piastra per facilitare il montaggio e via?

#47: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: Weber4x4Località: Frosinone MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 10:45 pm
    ----
Ma si...almeno se vuoi cambiare carburatore o rimettere l'originale non hai problemi...per la cronaca ho elaborato la uno 1.1 fire di un mio amcio aveva un monocorpo adesso ha testata punto 75 collettore sempre punto 75 con foro da 48mm carburatore weber 34 dat 25-27 e i due fori da 34mm li ho fatti incanalare nel foro da 48mm mediante due piastre da 1 cm la macchina supera i 7000 giri...peccato non regga l'albero quindi non posso dare dati certi ma a 7000 si sente che va ancora praticamente la si deve reggere quando a 5500 giri apre il 2 corpo è un niente a fare un fuorigiri...ovvio se si poteva fare un'asola forse era meglio però di più non si poteva fare e cmq la macchina è spettacolare!

#48: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: chenpoldoLocalità: Crevoladossola (VB) MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 10:50 pm
    ----
che non mi piace l'idea di far riforare il collettore...dei giri non m interessa tanto sullo zukko , ma la uno deve aveti dato una bella soddisfazione!

#49: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: Weber4x4Località: Frosinone MessaggioInviato: Mer Mar 23, 2011 11:03 pm
    ----
Eh già tanta soddisfazione...alla fine sono 4 cazzate,elaborazione soft però riesce a stare attaccata al culo di una 147 1.9 jtd senza problemi!cmq il fatto dei giri è ovvio sono fuoristrada XD l'unico consiglio che ti do da amico è di montare almeno un 34 DAT è un eccellente carburatore e costa quanto quello della tipo dai demolitori,non te ne pentirai...se devi fare una cosa almeno falla bene ahahaha

#50: Re: differenze con weber tra con/senza fresatura del collettore Autore: damiaoLocalità: varese MessaggioInviato: Gio Mar 24, 2011 12:00 am
    ----
purtroppo weber ho cercato in lungo e in largo ma dalle mie parti quel carburatore (croma cht) non l'ho trovato e sul web a meno di 150 niente...quindi ho "ripiegato" sul tlde. Adesso ho un 32 dmtr (panda 30) però buca spesso e dovrei renderlo al vecchio proprietario Sorriso
per quanto riguarda le barre M5 ho fatto un po' di prove con delle viti...posto le foto così mi dite che ne pensate...in questo modo non devo modificare quasi nulla del collettore, una fresata per l'asola intera e prolungare 2 fori fino a farli passanti dove ci sono i cerchi rossi.Scusate la qualità delle foto...



-> Motore

Tutti i fusi orari sono GMT + 1 Ora

Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo  :| |:
Pagina 2 di 5