Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" ed analisi statistica

HO CAPITO

INFORMATIVA ESTESA

rss image submit to reddit
www.zukimania.org
www.zukimania.org
www.samurai4x4.org
www.zukimania.org
   Accedi o Registrati
HomeDownloadForum
Novità > Sj410 jap by robciab
Vota il nostro sito!

logo top4x4sites

Dai anche tu il tuo contributo per lo sviluppo di Zukimania, riceverai a casa 4 adesivi in omaggio!

paypal icon

Preparazioni: Sj410 jap by robciab
PreparazioniSuzuki SJ 410 JAP (mod. tedesco anno immatricolazione Germania 09/85 - Italia 12/85).
Colore nero originale. Soft-top originale nero.
Seconda serie: cruscotto in materiale plastico , alberi di trasmissione maggiorati e freni a disco anteriori.
Interni prima serie (sedili ant. “minuscoli” e panchetta al post.).
Modello con blocco differenziale da parcheggio. Equipaggiata di mozzi ruota libera AVM heavy duty.



Vettura in buone condizioni, sia di meccanica che di carrozzeria. Sono possessore dall' ottobre 2007. Aveva 42000 Km. Quanti veramente? 142000 - 242000 Acquistata da un amico alla cifra di € 2000,00. Sono il terzo proprietario (escluso il “tedesco”).Vettura alla quale ho solamente apportato delle migliorie e personalizzazioni. Sono iscritto ad un club di auto storiche, costo annuo € 50,00. Avendo più di 20 anni, assicurazione ridotta senza limitazioni di circolazione e conducenti, con i massimali più elevati. Franchigia € 250,00. Costo polizza € 150,00 annui. Appena presa sono andato a fare un giro e non sono rimasto deluso, certo il comfort non è paragonabile ad una vettura stradale, ma sarà forse perchè ho qualche anno (50) e mi ricorda la giovinezza mi è subito venuta voglia di farla diventare la prima auto. La prima cosa che ho sostituito sono stati gli pneumatici. Ho montato, in misura originale (195/80), il modello a “lisca” Pneus Elite, sia per la rumorosità che per la direzionalità su strada. Costo € 280,00. Il tipo di fuoristrada che pratico non richiede disegni particolari.



Impianto GPL monofuel, tolto il serbatoio benzina sostituito con uno da 36 litri nominali, in pratica ingombra 45 litri. Attualmente con il pieno, meno di € 22,00, percorro mediamente 330km. Installato per poter circolare liberamente dove voglio, inquino meno e, cosa non da poco, con meno della metà di spesa, percorro gli stessi km della benzina. Costo € 650,00 ma con il contributo dello Stato ne ho spese € 300,00. Il costo del bollo è ridotto ad ¼ € 25,00. . Sostituite valvole e guide, con quelle adatte al GPL, ed anche guarnizione testata. Tagliando e controlli vari. Costo € 650,00. Aggiunto nel vano motore un serbatoio di un vecchio scooter, Peugeot Metropolis, per emergenza. Recuperato a costo zero.



Piccolo estintore 1kg fissato sulla traversa inferiore del cruscotto, lato passeggero. Acquistato al Lidl al prezzo di € 8,99.



Ho poi sostituito i sedili anteriori, con quelli della Hyundai coupè, e la panchetta posteriore con il doppio sedile anteriore del Ducato Prima serie. Costo € 30,00. Ovviamente facendo degli adattamenti.



Impianto stereo con ampli collocato sotto il portaoggetti fissato sulla barra che regge il cruscotto, altoparlanti full-range nelle predisposizioni e tweeter alle estremità superiori del cruscotto. Di recupero, costo zero.



Ci sono i deflettori antiturbolenza alle portiere. Costo € 30,00.



Ho poi acquistato negli “States” il soft-top Bestop di colore bianco tessuto denim e la trasformazione pick-up di colore nero (bikini – wind jammer – dust cover). Costo soft top € 210,00 costo trasformazione pick up € 200,00.



Per poter montare il wind jammer ho costruito un finto rollbar con dei tubi in plastica neri. Con il vecchio soft-top ho realizzato un tetto “safari”, cioè ho tolto tutta la parte “vetrata” ed ho aggiunto due strisce di velcro e due bottoni automatici alla estremità posteriore e con le cinghie presenti nella confezione della Bestop, che servono per tendere la cappotta nella parte post. ho realizzato un sistema efficiente di fissaggio insieme all'archetto con l'aggancio degli automatici. A seconda del periodo dell'anno monto le diverse “coperture”. Costo zero, tutto di recupero.



Qualche tempo dopo ho sostituito l'assetto con un kit di rialzo da 3” della P 4x4 ed ho provveduto ad allargare i parafanghini con delle staffe da cm. 3 e delle strisce di neoprene. Costo assetto € 580,00 mano d'opera : la mia.



Distanziali da cm. 3 e cerchi rovesciati. Costo distanziali € 130,00. Rifilatura del paraurti anteriore, toccavano le gomme in sterzata.



Il classico dei classici: inclinometro illuminato derivazione Panda. Griglie fari e frecce ant. sul parafango. Di recupero, costo zero.



Sostituite lampade fari, originali bulbo R2 con lampade H5. Costo € 6,00. Il cambio originale 4m rimpiazzato con quello a 5m, il motore “strilla” meno, ora gli 80 km/h in V marcia a 3000 giri mentre in IV marcia sono 4000. Costo cambio € 200,00, Frizione e mano d'opera € 350,00. Sostituito il quadro strumenti con quello del 413 jap, costo € 40,00, ovviamente, aggiunto un filo massa per il contagiri e visto che il serbatoio supplementare della benzina è provvisto di galleggiante l'ho collegato allo strumento. (foto 17) Accensione elettronica SJ413 jap, costo € 45,00. Cavi siliconici € 60,00. La depressione del polmoncino avviene tramite un foro praticato sul collettore di aspirazione che provvede anche ad aprire la membrana del serbatoio supplementare. (foto 20) C'era il bullbar che ho tolto, non mi piaceva. Cofano motore 1300 (quello rialzato) costo, compreso verniciatura, € 200,00.



Aggiunta elettroventola ,derivazione Y10, sulla parte anteriore del radiatore, anche se non soffia nel giusto verso , nei passaggi a passo d'uomo sotto sforzo, svolge il suo compito. Costo zero.



Sono in procinto di montare un Weber 30/32 DMTE ,al quale ho eliminato la parte elettrica,di derivazione Uno CS. Ho già inserito le cannette che portano il gas all'interno dei corpi eliminando il parzializzatore dell'arricchimento miscela ; ho provveduto a modificare il collettore originale ingrossando con una saldatura il lato prigionieri carburatore e quindi fresando, portando la misura interna dai 32mm agli attuali 38mm. Ho realizzato un supporto per adattare il caburatore Weber - che è verticale - al collettore utilizzando un gomito da idraulica da 1”1/2 ,opportunamente sagomato, e due piastre. Una saldata sul lato collettore e l'altra come base per il carburatore. Costo totale (carburatore e collettore 410 usato,modifiche varie € 150,00).



L'impianto di scarico è da realizzare. Prevede la modifica di un collettore di scarico (da moto 1000cc, 4-2-1), l'eliminazione del rompi fiamma, sostituito con un tubo dritto da 38 o 40 mm, e l'utilizzo di un terminale Ducati st2 750cc. Dimenticavo, appena posso albero a cammes riprofilato. Ovviamente il tutto è in evoluzione, specialmente l'assetto che sarà completato con l'aggiunta di biscottini boomerang da 1” all'anteriore e da 2” al posteriore. Distanziali agli alberi da 2cm, sperando che le croc-i-ere non ne soffrano. Appena gli pneumatici diverranno inutilizzabili saranno sostituiti con dei KUMHO KL 71 - 195R15 100Q XL TL.
Postato da admin il Giovedì, 26 Agosto @ 19:24:56 CEST (16734 letture)
Argomenti associati

Preparazioni

 Inoltre Preparazioni

Articolo più letto relativo a Preparazioni:
Installazione weber 32-34 tlde
Punteggio medio: 4
Voti: 1


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo

maglietta zukimania

Benvenuto Anonimo


Iscrizioni:
Ultimo:   bart77
 Nuovi di oggi: 0
 Nuovi di ieri: 1
 Complessivo: 11389

Chi è online:
 Iscritti:
01: GIANLUIGI >
03: mic75 >
04: zuzukirosso >

 Visitatori Tot:81

I marchi ed i loghi usati sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari, gli amministratori non sono responsabili dei messaggi inviati dagli utenti.
Copy by Simone Valerio and Andrea Fagiuoli since 01/01/05.
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy
.: Original Theme (FiSubBrownsh Shadow) by Daz, modify by: Valerio Simone and Andrea Fagiuoli :.

CSS Valido! [Valid RSS]