Sono cambiate le politiche per la privacy, ci stiamo organizzando per recepire il prima possibile il cambiamento. Chiunque volesse cancellare i dati personali dal sito puo in ogni momento mandare una mail a info@zukimania.org oppure utilizzare l'apposita funzione

HO CAPITO..

INFORMATIVA PRIVACY

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" ed analisi statistica

HO CAPITO

INFORMATIVA ESTESA

rss image submit to reddit
www.zukimania.org
www.zukimania.org
www.zukimania.org
   Accedi o Registrati
HomeDownloadForum
Novità > Sostituzione cuscinetti sterzo
Vota il nostro sito!

logo top4x4sites

Dai anche tu il tuo contributo per lo sviluppo di Zukimania, riceverai a casa 4 adesivi in omaggio!

paypal icon

Manutenzione: Sostituzione cuscinetti sterzo
ManutenzioneSostituire i cusicnetti sterzo è un' operazione semplice, avrete bisogno di pochi attrezzi e di un minimo di manualità.
Sarà comunque un lavoro sporco, vi consiglio un bel paio di guanti. Buon lavoro

Periodicamente è buona norma controllare il gioco di tutti i cuscinetti presenti nella vostra zuki, sopratutto se fate molto fuoristrada e se la macchina ha qualche anno di troppo. Fra i cuscinetti piu importanti troviamo quelli dello sterzo.
Per controllare l'efficienza di questi cuscinetti alzate la ruota e provate a spingere sulla parte superiore con le mani, se la ruota si muove facendo "stoc" allora bisogna sostituire i cuscinetti.
L'operazione non è difficile ma abbastanza "sporca" e laboriosa. Bisogna cominciare eliminando la ruota e la pinza del freno.
Per smontare la pinza ci sono due dadi da 17 da svitare posti praticamente dietro il disco del freno; smontata la pinza, dovete smontare i mozzi ruota, sia che li abbiate liberi o fissi perché vincolati al semiasse che andrà tolto.
Smontato anche il mozzo, potete concentrarvi sul lavoro vero e proprio, dietro al disco troverete due piastre, una sul lato superiore e una in quello inferiore con quattro viti da 12, svitatele tutte sia sopra che sotto e sfilate via le piastre; qui potrete trovare delle difficoltà sopratutto se il cuscinetto è proprio da buttare. Può capitare che la piastra non si sfili e allora dovrete sforzarla con delle leve e magari con un martello, se rovinate la sede dovrete risistemarla con una lima.

Adesso, dove la "palla" dello sterzo si congiunge con il ponte troverete, poste in cerchio una serie di viti da 12 da svitare, tolte quelle troverete in sequenza: le piastre (che tengono il parapolvere), il parapolvere, il paraolio e altre due piastre che tengono il paraolio.

A questo punto sarete pronti per sfilare tutto il fusello, prendete il disco e tirate verso l'esterno cercando di spingere verso dentro il semiasse, dovreste riuscire a sfilare il tutto senza smontare altre cose, il fusello e il disco pesano: state attenti.
Una volta tolto appoggiatelo in parte e concentratevi sul vostro lavoro, dovreste togliere tutto il grasso contenuto nella "palla" in modo da eliminare anche tutte le impurità che con il tempo sono entrate.

Per farlo meglio potete sfilare il semiasse con il suo giunto omocinetico, pulite bene sia dentro la palla sia dentro al fusello e assicuratevi di aver tolto tutte le eventuali parti rotte del cuscinetto.
Dovrete adesso togliere la sede del vecchio cuscinetto dalla palla, sia per quello superiore che per quello inferiore: scaldate molto bene la parte circostante alla sede con una pistola termica, (meno scaldate la sede del cusinetto e meglio è) quando la palla è ben calda dovrete, con una sorta di scalpello, far uscire la sede del cuscinetto, quell'anello conico, pestando con un martello (la sede sopra deve uscire verso l'alto, quella sotto verso il basso).
Visto che siete li cambiate tutto il necessario come il paraolio del semiasse, il parapolvere e il paraolio della palla. Questi ricambi li trovate di sicuro alla suzuki ma, per risparmiare (visti i prezzi dei ricambi) i cuscinetti e il paraolio del semiasse li trovate "di concorrenza"; per il parapolvere in feltro e il paraolio della palla dovrete invece rivolgervi alla suzuki.

Per rimontare seguite le operazioni inverse..... Cominciate scaldando la parte vicino alla sede del cuscinetto, e mettete l'anello dello stesso cuscinetto in frizer, vi faciliterà il montaggio, rimontate le sedi (attenti al verso, la parte larga della conicità va verso l'esterno del ponte, non deve guardare il centro), riempite con il grasso graffitato (quello nero) la palla.
Reinserite il semiasse, infilate il paraolio e il parapolvere della palla e serrate le staffe di fissaggio.
Rimontate il fusello (anche questo riempitelo di grasso)e infilate i cuscinetti e i loro perni. Potreste incontrare delle difficoltà ma non perdetevi d'animo!!

Al momento dello smontaggio dovrete aver tolto anche due lamiere che fungono da spessore dai perni dei cuscinetti, rimontate anche quelle, cambiatele se necessario, dovrebbero, a seconda degli spessori variare la campanatura dalla ruota( tutte teorie), quindi fate attenzione, stringete il tutto. Rimontate il mozzo, sgrassate il disco, che può essere stato sporcato di grasso e rimontate pinza e ruota. FINITO

Giusto per informazione fra tutte lo cose, questo scherzetto vi costerà oltre i 150€.... Ripeto, i cuscinetti li prendete skf e vi costano circa 45 € (ne vanno due per parte) poi il grasso, se lo prendete della loktite, quello buono adatto per lo scopo spenderete circa 30 € (un kg) la spesa maggiore però sono i ricambi originali, paraolio e parapolvere della palla, paraolio del semiasse, e piastrine dei perni per i cuscinetti (sia per la ruota dx che sx) vi costeranno circo pensate un po .... 80 € quindi preparatevi!! Provate a cercare se trovate ricambi di concorrenza e fatemi sapere che eventualmente ci mettiamo d'accordo.

 
         
       
Postato da admin il Martedì, 12 Aprile @ 15:09:30 CEST (7273 letture)
 Inoltre Manutenzione

Articolo più letto relativo a Manutenzione:
Ripristino della ruggine [Suzuki Sj tutti i modelli]
Punteggio medio: 4.6
Voti: 5


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo

maglietta zukimania

Benvenuto Anonimo


Iscrizioni:
Ultimo:   stecappai
 Nuovi di oggi: 0
 Nuovi di ieri: 0
 Complessivo: 13935

Chi è online:

 Visitatori Tot:90

I marchi ed i loghi usati sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari, gli amministratori non sono responsabili dei messaggi inviati dagli utenti.
Copy by Simone Valerio and Andrea Fagiuoli since 01/01/05.
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy
.: Original Theme (FiSubBrownsh Shadow) by Daz, modify by: Valerio Simone and Andrea Fagiuoli :.

CSS Valido! [Valid RSS]