Sono cambiate le politiche per la privacy, ci stiamo organizzando per recepire il prima possibile il cambiamento. Chiunque volesse cancellare i dati personali dal sito puo in ogni momento mandare una mail a info@zukimania.org oppure utilizzare l'apposita funzione

HO CAPITO..

INFORMATIVA PRIVACY

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" ed analisi statistica

HO CAPITO

INFORMATIVA ESTESA

rss image submit to reddit
www.zukimania.org
www.zukimania.org
Assetto performance4x4 3
www.zukimania.org
   Accedi o Registrati
HomeDownloadForum
Novità > Ammortizzaotori posteriori con corsa maggiorata
Vota il nostro sito!

logo top4x4sites

Dai anche tu il tuo contributo per lo sviluppo di Zukimania, riceverai a casa 4 adesivi in omaggio!

paypal icon

Preparazioni: Ammortizzaotori posteriori con corsa maggiorata
PreparazioniLavorando sull'assetto del vostro zuki verrà il momento di sostituire gli ammortizzatori con altri di maggiori dimensioni. Il tutto è atto ad aumentare l'escursione delle ruote.


Per sostituire gli ammortizzatori occorre valutare bene le misure necessarie sia in estensione che in compressione. Installare ammortizzatori decisamente più lunghi porta a dei problemi riguardo al finecorsa in compressione; nonchè ad allungare, se necessario, i tubi dei freni posteriori.
Vi succederà che la misura del nuovo ammortizzatore sia decisamente maggiore della misura dei finecorsa, anche spessorando gli stessi. Per ovviare il problema ci sono diverse strade, io ho scelto di illustrarvi questa: la costruzione di una barra che consenta lo spostamento degli attacchi superiori verso il centro della macchina in modo da creare piu spazio possibile agli ammortizzatori.
Cliccate QUI per rendervi conto di quanto cambino le misure degli ammortizzatori spostando gli attacchi
Una volta stabilito di quanto spostare i fori potete passare alla costruzione della barra. Fatela bella resistente, con un materiale spesso e che non soffra la fatica. Usate una barra in rerro a sezione ad "U" con uno spessore di 5mm. Come quella che vedete QUI
Vi servono anche due viti M10 con una lunghezza di 60mm circa e due dadi autobloccanti con ripettive rondelle larghe, sempre M10. Il resto resta quello che è montato in origine.
Dovrete anche costruirvi la boccola al tornio con le misure specificate nel disegno



Prestate particolare attenzione alla misura dell'interasse fra i fori di fissaggio al telaio (58.7) che deve essere preciso. Controllate in ogni caso che la misura dei vostri attacchi corrisponda, può essere che si siano spostati di qualche mm a causa di urti.
Attenti anche alla dimensione della boccola, non deve essere piu corta di 37 mm altrimenti non fa il suo dovere. Va installata prima della barra togliendo la rondella in fondo.
Stringete bene i dadi che fissano la barra al telaio e, se è possibile, applicate al filetto una pasta frenafiletti (loctite).
Io ho installato degli ammortizzatori Calmini con queste misure: estensione 60cm compressione 36cm. Non sarebbero mai stati con gli attacchi normali, anche allungando di 6-7 cm i finecorsa. Ora l'ammortizzatore lavora solo ed esclusivamente nella parte contrale sfruttando una corsa di poco superiore ai 10 cm, consentendo però alla ruota un escursione di tutto rispetto...
Postato da admin il Giovedì, 30 Giugno @ 09:40:16 CEST (28523 letture)
 Inoltre Preparazioni

Articolo più letto relativo a Preparazioni:
Installazione weber 32-34 tlde
Punteggio medio: 3.86
Voti: 22


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo

maglietta zukimania

Benvenuto Anonimo


Iscrizioni:
Ultimo:   stecappai
 Nuovi di oggi: 0
 Nuovi di ieri: 0
 Complessivo: 13935

Chi è online:
 Iscritti:
01: Tyo84 >

 Visitatori Tot:100

I marchi ed i loghi usati sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari, gli amministratori non sono responsabili dei messaggi inviati dagli utenti.
Copy by Simone Valerio and Andrea Fagiuoli since 01/01/05.
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy
.: Original Theme (FiSubBrownsh Shadow) by Daz, modify by: Valerio Simone and Andrea Fagiuoli :.

CSS Valido! [Valid RSS]