Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" ed analisi statistica

HO CAPITO

INFORMATIVA ESTESA

rss image submit to reddit
www.zukimania.org
www.zukimania.org
www.zukimania.org
   Accedi o Registrati
HomeDownloadForum
Forum > Impianti GPL "non convenzionali"
Vota il nostro sito!

logo top4x4sites

Dai anche tu il tuo contributo per lo sviluppo di Zukimania, riceverai a casa 4 adesivi in omaggio!

paypal icon

Impianti GPL "non convenzionali"
Nuovo Topic   Rispondi   _PRINTER     Indice del forum -> Motore
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
powainside
Sto imparando
Sto imparando



Registrato: Gen 30, 2017
Messaggi: 58
Prov:
Località: SI
Auto: SJ413 JX '86

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2017 6:46 pm    Oggetto: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

Ciao a tutti amici del foro.
Probabilmente è stato affrontato questo discorso svariate volte ma il problema che si riscontra nel cercare notizie è appunto il fatto stesso di averne parlato tante volte e in altrettanti thread, per questa ragione vorrei riassumere tutto quello che ho letto/appreso nei vari post tempo fa e magari dare quelle due o tre info alle domande che frullano in testa a molti.
Chiedo gentilmente ai più esperti o ai veterani del foro di aggiungere ovviamente le loro considerazioni perchè sicuramente non tutte le cose che dirò saranno esatte Razz

Fatta questa premessa, ecco le domande più comuni che mi frullano in testa:

Domanda: E' conveniente installarlo, tenendo presente che che spesso le auto di cui parliamo già sono d'epoca e di conseguenza pagano un bollo ridotto?
Risposta: Dipende dai chilometri che si percorrono quotidianamente e da quanto si intende tenere l'auto. E' consigliabile installare il GPL solo se si percorrono 12-15.000+ km annui.
Ovviamente se si intraprende questa spesa va tenuto a mente che per ammortizzarla, minimo minimo occorre 1 anno, spesso due, prima di ricevere in cambio un reale risparmio settimanale di soldi che mandiamo in fumo, letteralmente, dal tubo di scappamento

Domanda: C'è modo di recuperare parte dell'investimento? Lo Stato dà dei bonus se si installa il GPL?
Risposta: --questo non l'ho mai capito---


Domanda:Ci sono delle particolari controindicazioni nell'installare un impianto GPL?
Risposta: In linea di massima no. Se il motore non è troppo vecchio, usurato o sforzato girerà normalmente. In compenso, dopo l'investimento iniziale, sarà più economico e sarà più eco-friendly.

Domanda: Se ho un motore a carburatore, è ugualmente semplice trovare una ditta che me lo installi?
Risposta: Si, a meno che non si vada da dei perfetti principianti

Domanda: A livello di prestazioni, specialmente sui salitoni in OF, il motore avrà dei cali?
Risposta: No (non sono sicuro.. la mia più un augurio più che altro xD)

Domanda: E' possibile convertire l'auto al mono-fuel, quindi sostituendo il serbatoio standard con uno da GPL e installare un piccolo serbatoio da 5-7 lt di benzina per farla partire e basta?
Risposta: In teoria si, ma occorre una grandissima cooperazione da parte dell'ufficio di motorizzazione e anche un pò di fortuna a fare la domanda nelle province dove è concesso.

Domanda: E' possibile installare il bombolone sotto l'auto, nel mezzo del telaio, così da salvarmi quel briciolo di bagagliaio (o presunto tale) di cui è dotata una SJ/Samurai/Santana?
Risposta: NI, nel senso che dipende da svariati fattori
a) sono poche le ditte che li installano, perchè poco convenzionali e/o sottovalutati
b) ammesso e non concesso che si trovi una ditta che li installa, c'è il rischio che poi non venga approvato, specialmente da esaminatori/collaudatori non esattamente al passo coi tempi
c) in teoria è possibile purchè, come dice la legge, il serbatoio abbia un altezza minima da terra pari o superiore all'altezza minima dell'auto dal terreno; in genere le pere dei differenziali.


Grazie a chiunque collaborerà a questo thread!
Torna in cima
Profilo
truntrun
Top member
Top member



Registrato: Feb 13, 2013
Messaggi: 875
Prov: RM
Località: Roma
Auto: Suzuki Sj 413

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2017 8:46 pm    Oggetto: Re: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

Tutto abbastanza corretto, tranne che nei salitoni il calo di prestazioni un po' si sente, non tantissimo ma si sente.
Io infatti la uso sempre a Gpl tranne che giustappunto in fuoristrada, dove preferisco avere "piena potenza" (se cosi' si puo' definire).
Per i bonus statali credo che vada a periodi, ora per esempio non c'è ne sono.
Inoltre nella lista - anche se e' una cosa abbastanza ovvia - avrei aggiunto il caso dell'acquisto di una vettura con impianto GIA' installato, a quel punto il vantaggio economico cresce parecchio. Certo, un'auto in vendita con impianto Gpl non convenzionale e' piu' rara da trovare rispetto a una con impianto "normale"...

_________________
Suzuki SJ413 sempre più tendente a un Samurai... (per ora: assetto HM4X4 2.5", Weber, ponti larghi, distanziali 30 mm, cerchi girati, 215/80/15, gpl, gancio traino, ammo di sterzo Raptor con molla)
Torna in cima
Profilo
kobretti790
Troooppo!
Troooppo!



Registrato: Giu 22, 2010
Messaggi: 19001
Prov: TP
Località: mazara del vallo
Auto: sj410lwb/419td- sj 410/ora 416

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2017 8:50 pm    Oggetto: Re: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

monofuel da 8 anni, offroad a tutto spiano, auto dalle grandi prestazioni, mai un tentennamento, serbatoio messo al posto di quello benzina, che dire, io lo consiglio, però stà a vedere se la motorizzazione della tua provincia non rompe le 00

_________________
sj410/88;motore1600 gpl;idroguida jmny e pompa elettrica;assetto+3" artigianale;freni disco post.autosbloccante;ponti larghi samurai1000; distanziali 30mm;autosbloccante;cerchi girati;scarico 4/2/1 finale moto; paraurti gravoso;weber 36tlp monocorpo;
Torna in cima
Profilo HomePage Galleria
Valerio_Sanna
Ma chi sono?
Ma chi sono?



Registrato: Mar 18, 2012
Messaggi: 1009
Prov: CA
Località: Pula
Auto: 1987 SJ413 Cabr. DeLuxe (SJ500)

MessaggioInviato: Mer Ott 18, 2017 7:23 pm    Oggetto: Re: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

Tanti vantaggi e pochi svantaggi... certo, va curato, l'impianto GPL andrebbe fatto pulire e revisionare almeno una volta all'anno (dipende molto dalla qualità del GPL che le raffinerie e impianti forniscono nella tua zona) e se va a carburatore lo switch è totalmente manuale e devi imparare a comandare l'impianto da te. Come prestazioni, in OR ho sempre preferito andare a benzina ma c'è il vantaggio che il GPL passa attraverso il carburatore senza che questo in realtà faccia nulla quindi non hai eventuali cali di prestazione e vuoti perchè la benzina arriva male, e comunque ce la fa lo stesso. Risparmi tantissimo, io ho usato lo zukko a gpl per cinque anni come unica macchina, 25k chilometri all'anno con una spesa media di 20 euro alla settimana (un pieno da 37 litri) per fare almeno 320-370 chilometri, e mai risparmiando la macchina sempre tirando tanto.

Col tempo devi anche individuare gli impianti che hanno serbatoi e filitri migliori e che ti danno una resa migliore sia come prestazione che come chilometraggio, ad esempio qui nel calgliaritano nonostante esca tutto dalla stessa raffineria il GPL Total ERG è quello che mi ha sempre dato la resa migliore, mentre il Fiamma 2000 il peggiore.

Io ho sempre avuto una media all'incirca di 9-10 al litro, motore G13A a carburatore con polmone Landi.

Un altro contro è il peso in più e lo spazio che il bombolone ruba, non poco visto il già inesistente bagagliaio del passo corto.

Se lo usi tanto, e sopratutto su strada normale, è un buon investimento. Diversamente se è solo l'auto da divertimento sporadico potrebbe essere un investimento non utile.

_________________


"In the doubt, flat out" - Colin McRae

Torna in cima
Profilo
Valerio_Sanna
Ma chi sono?
Ma chi sono?



Registrato: Mar 18, 2012
Messaggi: 1009
Prov: CA
Località: Pula
Auto: 1987 SJ413 Cabr. DeLuxe (SJ500)

MessaggioInviato: Mer Ott 18, 2017 7:27 pm    Oggetto: Re: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

Ah dimenticavo, non sono un fautore del mono-fuel... non dico non vada bene, ma sapere di avere sempre una doppia alimentazione con la stessa autonomia fa comodo, nel senso se è la macchina su cui devi contare tutti i giorni per andare a lavoro per esempio e hai un problema ad una alimentazione puoi andare avanti con l'altra finchè non risolvi... a me è successo nel corso degli anni, sia con il GPL che con la benzina, magari scemenze ma poter comunque muovere la macchina se una delle due cose non va fa comodo.

_________________


"In the doubt, flat out" - Colin McRae

Torna in cima
Profilo
kobretti790
Troooppo!
Troooppo!



Registrato: Giu 22, 2010
Messaggi: 19001
Prov: TP
Località: mazara del vallo
Auto: sj410lwb/419td- sj 410/ora 416

MessaggioInviato: Mer Ott 18, 2017 7:59 pm    Oggetto: Re: Impianti GPL "non convenzionali" Rispondi citando

Valerio, io sono monofuel, ma l'impianto a benzina rimane, io ho un serbatorio benzina supplementare, mentre per i nuovi impianti devi avere per essere in regola, un serbatoio di benzina omologato di 15 litri

_________________
sj410/88;motore1600 gpl;idroguida jmny e pompa elettrica;assetto+3" artigianale;freni disco post.autosbloccante;ponti larghi samurai1000; distanziali 30mm;autosbloccante;cerchi girati;scarico 4/2/1 finale moto; paraurti gravoso;weber 36tlp monocorpo;
Torna in cima
Profilo HomePage Galleria
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi   _PRINTER    Indice del forum -> Motore Tutti i fusi orari sono GMT + 1 Ora
Pagina 1 di 1


Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare file in questo forum
Non puoi scaricare il file da questo forum

maglietta zukimania

Benvenuto Anonimo


Iscrizioni:
Ultimo:   Fabioacquaviva
 Nuovi di oggi: 0
 Nuovi di ieri: 2
 Complessivo: 11655

Chi è online:

 Visitatori Tot:77

Valid XHTML 1.0 Transitional


I marchi ed i loghi usati sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari, gli amministratori non sono responsabili dei messaggi inviati dagli utenti.
Copy by Simone Valerio and Andrea Fagiuoli since 01/01/05.
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy
.: Original Theme (FiSubBrownsh Shadow) by Daz, modify by: Valerio Simone and Andrea Fagiuoli :.

CSS Valido! [Valid RSS]