Sono cambiate le politiche per la privacy, ci stiamo organizzando per recepire il prima possibile il cambiamento. Chiunque volesse cancellare i dati personali dal sito puo in ogni momento mandare una mail a info@zukimania.org oppure utilizzare l'apposita funzione

HO CAPITO..

INFORMATIVA PRIVACY

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" ed analisi statistica

HO CAPITO

INFORMATIVA ESTESA

rss image submit to reddit
www.zukimania.org
www.zukimania.org
www.zukimania.org
   Accedi o Registrati
HomeDownloadForum
Novità > Montaggio verricello suzuki samurai sj santana
Vota il nostro sito!

logo top4x4sites

Dai anche tu il tuo contributo per lo sviluppo di Zukimania, riceverai a casa 4 adesivi in omaggio!

paypal icon

Dotazioni: Montaggio verricello suzuki samurai sj santana
DotazioniPer montare correttamente un verricello bisogna avere una certa manualità e anche qualche utensile specifico (flessibile e saldatrice) e fare le cose BENE e con CERVELLO, il verricello non è un gioco, se montato male può fare danni e anche ferire qualcuno.



La piastra, è un elemento FONDAMENTALE, essendo il punto di unione tra il nostro Suzuki e il verricello, deve essere dimensionata adeguatamente.. io per un verricello da 6500 Lbs (circa 3000 Kg) ho usato una piastra da 1 cm e 0.8 per i due laterali. Lo spessore dovrebbe essere adeguato, se siete indecisi è meglio utilizzare lo spessore maggiore.

Io l'ho installato davanti al radiatore, non esiste una regola, si può montare dove e come si vuole, ma se ci ragionate esistono principalmente due modi:
  • il primo è quello di tagliare il tubo centrale che collega i due scatolati del telaio. ( tanto per intenderci quel tubo dove c'è collegato l'ammortizzatore di sterzo e il gancio traino).
    E' un modo che permette di incassare meglio il corpo del verricello, si vedrà di meno e avrà il vantaggio di tenere il peso del verro più interno e quindi si sentirà meno durante la guida. Svantaggi.. bè chiaramente si interviene sul telaio, è vero che quel tubo non ha una funzione “portante", altro problema è il riposizionamento del perno dell'ammortizzatore di sterzo, o si salda sulla piastra o si comprano quelli after market che si collegano al ponte e non più sul perno originale.
  • Secondo modo.. non tagliare il tubo ma fare una piastra che si avvicini il più possibile al radiatore, la piastra andrà all'interno dei due scatolati del telaio. In questo modo:


verricello


Ma veniamo alla piastra vera e propria... per montarlo come ho fatto io bisogna tagliare la piastra da 10 mm con le misure: 590x180 (mm) mentre le due alette laterali spessore 8 mm hanno misura 100 X 150 (mm).
Fresate (diametro 50 mm) al centro (50 mm dal bordo) le due piastre più piccole in modo da ottenere un arco, fate riferimento al file PDF.
Saldate le tre piastre, (come volete, ma preferibilmente a filo continuo) le “ali" vanno unite non a battuta ma leggermente interne (dal bordo della piastra da 10mm ho misurato 30 mm). Dovreste ottenere una cosa simile:

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


A questo punto provate ad appoggiare la struttura all'interno dei due longheroni.. è probabile che non passi proprio perfettamente.. ci sono parecchie bave tra l'unione del tubo centrale e i due scatolati. Per montare tutto correttamente aiutatevi con un martello e per essere perfettamente dritta usate una bolla o una livella.

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


Una volta che avete messo in bolla segnate sulla piastra i fori che ci sono sui longheroni. In modo che il verricello sia montato perfettamente in piano rispetto all’auto, non fate molto affidamento alla bolla perche l’auto non è mai perfettamente dritta.

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


Fatti i fori portateli a misura della bulloneria che avrete comprato a parte. Ho usato una barra filettata M10, la lunghezza dei bulloni cambia da attacchi superiori a inferiori.
Quelli superiori, saranno più lunghi, se guardate i fori sono completamente passanti. Mentre quelli inferiori hanno solo un foro passante, mentre dall'altra parte c'è un rinforzo che non fa passare il bullone. (come si vede nella foto sotto)

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


Fatto questo provate a fissarla con i dadi e bulloni ...

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


Come detto sopra, non entrerà perfettamente, ma aiutatevi un martello e abbiate pazienza...
Se i fori sono giusti non avrete nessun problema, fatto questo vi conviene appoggiare il verricello sulla piastra e segnavi più o meno dove sarà posizionato.
Il 99% dei verricelli toccano contro la carrozzeria in basso.. se guardate le foto vi renderete conto che ho dovuto tagliare un pezzo di carrozzeria e anche sagomare la mascherina.
Ora smontare il tutto.. prendete il verricello e guardate sotto, ci dovrebbero essere 4 fori per il fissaggio alla piastra. Fate una maschera di cartone e posizionatela sopra la struttura, segnate e fate i fori; questa operazione va fatta con calma e molto BENE, altrimenti sarà montato storto..
Adesso la piastra è pronta, vi manca di fare la cosa più “dolorosa" come dicevo prima è probabile che il verro non passi tra la piastra e la carrozzeria.. va tagliata.... o avete già fatto un body lift o non c'è scampo, bisogna operarla con il flessibile..

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


A questo punto siete prontissimi per installare il tutto..

foto installazione verricello elettrico suzuki samurai


Personalmente ho cercato di intervenire il meno possibile, ( amo le modifiche reversibili) ma senza body il taglio della carrozzeria era necessario.. un consiglio che mi sento di dare è che il lavoro è lungo e vi richiederà un bel po' di manualità e pazienza, io per arrivare a questa soluzione ne ho provate altre, e devo dire che è la migliore...(ovviamente parlo sempre per me...)
Adesso che avete installato il tutto vi rimangono i collegamenti elettrici.
Vi servirà una batteria maggiorata..e anche l'alternatore.. perchè quella da 45 Ah che è montata di serie non è abbastanza... ve ne servirà una da 80 Ah minimo. Quindi dovrete ( al 99%) cambiare i morsetti originali con due universali ( dovrebbero essere tutti uguali). L'alternatore che dovrete cercare deve essere di una potenza adeguata per caricare la batteria, quindi o lo comprate nuovo, oppure andate da uno sfasciacarrozze e chiedete l'alternatore della lancia DEDRA/ fiat TEMPRA con aria condizionata..(potenza 90 AH) ( farò una articolo apposta)
Ora potete collegare il tutto secondo le istruzioni presenti nel libretto di istruzioni che CI DEVE ESSERE con il verricello, non posso fare un schema di collegamento perchè cambia da marca a marca..
Provatelo! Funziona?? se non funziona controllate bene i collegamenti e fatelo a macchina accesa...magari un pochino accelerata..

Per finire manca solo il paraurti.. o ne producete uno voi di sana pianta, saldato anche sulla piastra o che ci passa intorno.. oppure ve lo comprate! ( ma potevate farlo già prima prendendo tutto insieme... vendono dei paraurti con portaverricello).
Dato che circolo anche su strada, non mi andava di fare una cosa troppo vistosa, insomma lo volevo il più possibile imboscato. Per cui ho modificato il paraurti originale..se avete fatto tutto con le misure giuste non dovrebbero esserci problemi, ci saranno da spostare solo i vecchi fori leggermente più avanti e sagomare il paraurti che da dritto diventerà un pochino arquato..

LATERALE:
foto installazione verricello elettrico suzuki samurai
Per fare passare il cavo basta praticare un taglio sul paraurti in corrispondenza della matassa di cavo lungo almeno 2-3 cm in più rispetto alla corsa del cavo stesso e fare i due fori per fissare la rulleria.
Spero di non avere dimenticato nulla, ovvio che questa è una guida a grandi linee, serve per farvi capire come si monta e a quali operazioni andrete incontro.
Eventuali altri progetti saranno bene accetti, soprattutto perchè due idee sono meglio di una...
Saluti Stefano Whitemud
Postato da admin il Domenica, 07 Marzo @ 18:00:00 CET (24531 letture)
 Inoltre Dotazioni

Articolo più letto relativo a Dotazioni:
Riduttore suzuki sj410
Punteggio medio: 4.71
Voti: 7


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo

maglietta zukimania

Benvenuto Anonimo


Iscrizioni:
Ultimo:   Steven214
 Nuovi di oggi: 0
 Nuovi di ieri: 0
 Complessivo: 13998

Chi è online:

 Visitatori Tot:67

I marchi ed i loghi usati sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari, gli amministratori non sono responsabili dei messaggi inviati dagli utenti.
Copy by Simone Valerio and Andrea Fagiuoli since 01/01/05.
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy
.: Original Theme (FiSubBrownsh Shadow) by Daz, modify by: Valerio Simone and Andrea Fagiuoli :.

CSS Valido! [Valid RSS]